SPETTACOLI E WORKSHOPS GRATUITI

Yin e yang 

La nostra arte si sviluppa intorno al concetto filosofico cinese dello Yin e dello Yang. Essi sono due concetti opposti l’uno rispetto all’altro, ma allo stesso tempo complementari, indispensabili e imprescindibili per l’esistenza di ognuno di essi e per il susseguirsi di qualsiasi cosa. Come il giorno si trasforma in notte e viceversa, così lo Yin e lo Yang si evolvono l’uno nell’altro, creando un movimento ciclico che si ripete all’infinito. Sono la spinta al cambiamento e all’evoluzione.

I nostri spettacoli incorporano, per questo motivo, elementi di danza e manipolazione di attrezzi di fuoco con stili individuali molto differenti tra loro che si armonizzano e si completano creando performance uniche e particolari.

Il nostro duo è composto da Lucio e Viviana. Nasce dall’unione di esperienze opposte e radicalmente differenti. Lucio, in arte Yang, ha appreso l’arte della capoeira e, mosso dalla passione, ha imparato da autodidatta il contact con diversi attrezzi di fuoco quali la staffa, la spada e la dragon staff. Da oltre dieci anni pratica la giocoleria classica, il verticalismo e l’equilibrismo. Viviana, in arte Yin, approccia il mondo della giocoleria dopo alcune esperienze lavorative che la spingono a cercare qualcosa di creativo. La sua vita si illumina grazie all’hula hoop. Personalizza le sue performance specializzandosi nella tribal fusion, un ramo della danza del ventre.

A questo unisce l’utilizzo di attrezzi di fuoco quali l’hula hoop, i ventagli e le bolas.

La Balena Bianca 

Dopo la laurea in Filosofia lascia tutto e scappa con il circo. Prima a Madrid nella scuola di circo Carampa e successivamente nella professionale e tecnica Londra dove affina sempre di più le sue tecniche acrobatiche e aeree.  Specializzata in tessuti aerei esce dalla scuola “Gravity“, Londra, con un numero intitolato My Forest, con il quale si è presentata alle audizioni della scuola Piste d’Azur nel sud della francia, passando splendidamente le audizioni. 

Flavio in arte "Gran Vendavàl" 

Nel 2008 si avvicina al mondo del circo contemporaneo iniziando come trampoliere balloon maker. Si appassiona alla giocoleria e alla clownerie e con l'Associazione circo laboratorio nomade con sede in Crispiano inizia varie attività di apprendimento e insegnamento di piccolo circo. Continua negli anni il suo percorso di crescita individuale creando il suo personaggio e lo street show che ne consegue.

Partecipa a numerosi eventi e festival in tutta Italia aggiornandosi ogni anno sui metodi di insegnamento delle arti circensi associate alla psicopedagogi